50 nuove assunzioni – Morto Corigliano!

postato in: Attualità, Economia | 0

Solo 4 giorni fa avevo postato questo articolo; emozionante e struggente. Adesso leggo che non ce l’ha fatta. Da non credere!

“Non ha fatto in tempo a mantenere la sua promessa, Angelo Corigliano. Il 4 ottobre scorso aveva acquistato una pagina sul Corriere della Sera per annunciare l’assunzione di 50 giovani nella sua Itex Srl. I colloqui erano già partiti, venerdì le prime dieci assunzioni. Ma lunedì il male da cui si pensava guarito è riapparso per portarselo via. A darne notizia è stato il presidente della Regione, Roberto Formigoni, che su Twitter ha scritto: «Non dimenticheremo il suo coraggio».

LA STORIA – Corigliano, due figli ancora giovani, aveva cominciato con un piccolo ufficio di consulenza a San Donato. Era nato nel Sud d’Italia 61 anni fa. Oggi lascia un’azienda di consulenza e servizi con 500 collaboratori in tutto il mondo e un fatturato di oltre 10 milioni di euro. «Più di cinquanta posti di lavoro, in meno di un anno, uguale infinita soddisfazione», aveva scritto sul Corriere. «La crisi morde feroce – spiegava – per me per me ora tutto è cambiato». Era stata la malattia, un tumore, ad aprirgli lo sguardo sul mondo. Sembrava perfettamente guarito. Poi il precipitoso ricovero e la morte, inaspettata.

IL CENTRALINO DELL’ITEX – Al centralino dell’azienda risponde una voce affranta, eppure rigorosa nel rispetto del mandato ricevuto: nessun commento, neppure la conferma del decesso. A fornire qualche indicazione sul futuro della società pensa lo staff dell’imprenditore: «I piani del dottor Corigliano restano i piani dell’azienda – spiegano -. I suoi collaboratori porteranno avanti i progetti avviati, proprio come avrebbe fatto lui». A cominciare da quei 50 nuovi posti di lavoro annunciati con una pagina di giornale che oggi vale come un testamento affidato ai posteri.”

www.corriere.it

Lascia un commento