Il mattoncino compie 55 anni

postato in: Attualità, Personale | 0

Non credo ci sia al mondo nessuno che non abbia un bel ricordo dei Lego!
Il mio riguarda un tir a rimorchio che smontavo e costruivo continuamente, caricandolo con altri piccoli oggetti e che viaggiava sempre con me, ovunque andassi. Se lo trovassi, lo ricomprerei immediatamente! In compenso, mi sono comprato allo store di Copenaghen, l’Empire State Building e il Seattle Space Needle:

Empire State Building Seattle Space Needle

Il 28 gennaio del 1958 Godtfred Kirk Christiansen brevettava il mattoncino Lego. La sua azienda, tuttavia, produceva giocattoli già dagli anni ’30. Poco è cambiato da allora, anche dal punto di vista del successo. Anzi, nonostante la tecnologia abbia prodotto giocattoli sempre più all’avanguardia, i mattoncini colorati non hanno mai smesso di essere popolari e di essere considerati un vero e proprio culto.

I suoi fan non conoscono età, dai bimbi più piccoli ad adulti che si illuminano alla sola vita di uno di quei pezzetti di plastica colorata. Il loro punto di forza? Probabilmente la versatilità: con un pugno di Lego si possono realizzare costruzioni di ogni genere e dare libero sfogo alla fantasia. Di seguito, una riproduzione del disegno originale del mattoncino per antonomasia, il due per quattro, presentato per la richiesta di brevetto. Una chicca vera e propria. Buon compleanno, Lego!

Lego

www.gizmodo.it

Lascia un commento