Navigando tra le pagine di questa sezione: Domande e RisposteAllena la mente e Curiositàpotete ingannare il tempo leggendo la risposta ad alcuni quesiti di varia natura tematica, cimentandovi con esercizi in cui il ragionamento la fa da padrona e facendovi trasportare da amene e divertenti curiosità. A seguire, una piccola anteprima.

Che dire se non … siate osservatori e buon passatempo!

È vero che la saliva disinfetta?
Sì, perché contiene lisozima, un enzima capace di limitare la crescita dei batteri, soprattutto dei gram positivi. L’enzima attacca gli zuccheri della parete cellulare, e la distruzione della parete fa sì che il batterio scoppi.

Perché i papi scelgono un altro nome?
I papi cambiano nome dopo essere stati eletti per rispettare un’antica usanza: è infatti un segno di completa dedizione al nuovo ufficio. Tuttavia all’inizio questa usanza nacque perché alcuni papi trovavano i loro nomi poco adatti alla carica che ricoprivano. Il primo fu Mercurio, che aveva il nome di un dio pagano e quando fu eletto papa, nel 533, scelse di chiamarsi Giovanni, come il martire. Intorno all’anno Mille diversi papi trovarono i loro nomi di origine inadatti, e dopo Pietro Buccaporca (1009), che per rispetto verso San Pietro cambiò il suo nome in Sergio, l’usanza rimase. Il nuovo nome viene scelto in base a motivi personali, che possono essere i più vari, come per esempio l’ammirazione per un papa precedente. I nomi più frequenti sono stati Giovanni, Gregorio, Benedetto, Clemente, Innocente, Leone, Pio.

Quanto durano le gomme di un aereo?
A causa del calore che devono sopportare e della violenza dell’impatto, le gomme di un aereo di linea resistono tra i 200 e i 900 atterraggi, mentre quelle degli aerei militari molto di meno, tra i 50 e i 60.

Come è nata la misura delle scarpe?
L’attuale numerazione delle scarpe fu introdotta tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento man mano che si sviluppava la lavorazione a macchina per produrre grandi quantitivi di scarpe di dimensioni diverse in breve tempo. La prima industria che produsse scarpe di qualità di misure prefissate e sempre uguali e con procedimenti meccanizzati fu, nel 1892, la Mansfield Shoe company inglese. Nel sistema continentale la misura si esprime in punti francesi, ognuno pari a 6,6 millimetri, mentre nel sistema anglosassone si usa il punto inglese, corrispondente a 8,4 millimetri.


Il professore Inverno ha due banconote per un valore totale di 300 euro. Dato che una delle banconote non è da 100 euro, quali sono le due monete?

Una da 200 e l’altra da 100 lire! Una banconota non è da 100 euro, ma l’altra si!

Se una ruota ha 64 raggi, quanti spazi vi sono fra i raggi?

64! Lo spazio che segue il 64° raggio è immediatamente prima del 1°.

In quale parola italiana, formata da quattro lettere, compare quattro volte la vocale “I”?

BCPT ovvero “bicipiti”!

Se un blocco pesa otto chili più mezzo blocco, qual è il peso di un blocco e mezzo?

24 chili! Cerchiamo di stabilire il peso totale di tre metà. Un blocco pesa otto chili più metà blocco: significa che un blocco, ovvero due metà, pesa sedici chili; perciò un blocco e mezzo, ovvero tre mezzi blocchi, peseranno 8 x 3, ossia 24 chili.

Se qualcuno vi dicesse: “Scommetto 1 dollaro che se tu mi dai 2 dollari, io te ne restituisco 3”, sarebbe vantaggioso per voi accettare la scommessa?

No! Questa è la classica situazione in cui si perde anche se si vince. Se avete a che fare con un furbacchione, questi prende i vostri 2 dollari, dice che ha perso e vi dà 1 dollaro; per cui avete vinto la scommessa, ma avete perso 1 dollaro.


  • Dal 1906 nel villaggio indiano di Seemahi-Kari-Raat non si registrano furti, benché nessuna casa abbia la porta: gli abitanti ne attribuiscono il merito al santone Shao Beba, che prima di morire raccomandò di “lasciar aperte tutte le abitazioni”.
  • Salimi Hatibu, un ladro inseguito dalla Polizia vicino a Korogwe, in Tanzania, ha tentato di sfuggire all’arresto tuffandosi in un fiume, ma gli è andata male: è stato divorato da un coccodrillo.
  • In Australia è stato raccolto un gigantesco tartufo dell’incredibile peso di 1.018 grammi.
  • La cupola della Basilica di San Gaudenzio, simbolo di Novara, è sormontata da una statua del Salvatore che si innalza a 121 metri dal suolo.Il grande astronomo danese Tycho Brahe (1545-1601), il quale era di carattere rissoso, quando era giovane perse in duello una parte del naso: per nascondere tale deturpazione si fece realizzare una protesi di metallo, e quindi la portò per sempre.
  • Lo scrittore Alexandre Dumas padre amava passeggiare per le vie di Parigi tenendo al guinzaglio un avvoltoio addomesticato.