• Nei suoi ultimi vent’anni di vita C.H.A. Kilner di Bindura (Zimbabwe) dovette ingerire più di mezzo milione di pillole, per curare le innumerevoli malattie che lo affliggevano.
  • Gli americani Keith e Tracey Waggoner si sono uniti in matrimonio durante una singolare cerimonia: è stata celebrata mentre la coppia sorvolava Roma a bordo di un pallone aerostatico.
  • Il Lusthaus, un padiglione del ‘700 che sorge nel parco del Prater, a Vienna, un tempo aveva sulla cima un parafulmine costituito dalle teste di due cervi.
  • A Saariselka, in Finlandia, Seppo Savolainen ha percorso sugli sci 415,5 km in 24 ore.
  • Quattro giorni dopo aver rapinato una banca di New York, Jack Schreiner s’è ripresentato nella stessa filiale per aprire un conto e depositarvi l’esatta somma che s’era fatto consegnare dai cassieri. Gli impiegati, ovviamente, l’hanno fatto arrestare.
  • Il re Luigi II di Baviera (1845-86) era un uomo solitario e stravagante: l’ospite che più spesso invitava a pranzo era la sua cavalla preferita, che regolarmente mandava in frantumi i preziosi servizi di stoviglie con cui era apparecchiata la tavola.
  • Dale Oliver tiene lezioni di yo-yo in molte scuole elementari degli USA, sostenendo che tale antico gioco consente di far capire ai ragazzini alcuni principi basilari della fisica. Qualcuno sospetta, tuttavia che il suo interesse non sia soltanto scientifico: egli è il proprietario di una grande azienda che produce… yo-yo.
  • In Australia è stato raccolto un gigantesco tartufo dell’incredibile peso di 1.018 grammi.
  • Il rosso non irrita i tori: questi bovini sono daltonici.
  • Il grande astronomo danese Tycho Brahe (1545-1601), il quale era di carattere rissoso, quando era giovane perse in duello una parte del naso: per nascondere tale deturpazione si fece realizzare una protesi di metallo, e quindi la portò per sempre.
  • Lo scrittore Alexandre Dumas padre amava passeggiare per le vie di Parigi tenendo al guinzaglio un avvoltoio addomesticato.
  • Poppea, che fu la sposa di Nerone, faceva ricoprire con lamine d’oro gli zoccoli delle asine che le fornivano il latte per i suoi bagni giornalieri.
  • Il signor Moussa Fofana ha ideato un ombrello “mani libere” che a prima vista parrebbe funzionare. Per formulare un giudizio definitivo, tuttavia, andrà sperimentato in una giornata in cui c’è vento…
  • Hans-Rainer Kurz, specialista di apparecchi acustici, ha creato un dispositivo destinato ai gatti affetti da sordità. In precedenza, si era dedicato con successo alla produzione di un’analoga protesi per cani.
  • Ludovico il Pio, uno dei figli di Carlo Magno, morì ultrasessantenne nel’840: secondo un’antica tradizione, gli sarebbe stato fatale l’enorme spavento provato durante un’eclissi di luna.
  • Il filo spinato fu brevettato nel 1867 dallo statunitense Lucien Smith; nel 1873, Joseph Glidden ideò un metodo per produrlo a basso costo.
  • Le navi-faro servivano un tempo in quei porti dove non si poteva costruire un edificio per le segnalazioni luminose.
  • Le nostre ghiandole secernono all’incirca 2 millilitri di lacrime al giorno, per inumidire la superficie degli occhi, eliminare corpi estranei e lubrificare le palpebre.
  • Ricerche scientifiche condotte negli USA hanno dimostrato che i bambini cresciuti a contatto con cani o gatti, una volta divenuti adulti, sono meno soggetti a soffrire di allergie e di asma. Durante l’infanzia, infatti, la presenza in casa di tali animali servirebbe anche a stimolare le difese immunitarie dell’organismo.
  • Secondo certe stime, a New York i senzatetto assistiti dai servizi sociali sarebbero circa 35.000, e il 19% della popolazione vivrebbe al di sotto della soglia di povertà.
  • I Pesci combattenti vengono sistematicamente allevati in Thailandia, così da poter organizzare incontri fra loro, su cui scommettere.
  • La crisi energetica degli anni ’70 colpì anche la Gran Bretagna costrinse a prendere severe misure: all’accademia militare di Sandhurst, per esempio, i cadetti vennero obbligati a spostarsi esclusivamente in bicicletta.
  • La cupola della Basilica di San Gaudenzio, simbolo di Novara, è sormontata da una statua del Salvatore che si innalza a 121 metri dal suolo.
  • Nel 1590, quando insegnava matematica all’Università di Pisa, Galileo Galilei si vedeva spesso decurtato il già magro stipendio perché non rispettava l’obbligo di indossare la toga anche al di fuori dell’ateneo. Tale regola gli era così insopportabile che contro di essa scrisse un poemetto satirico dal titolo Capitolo contro il portar la toga.
  • Il numero 99066 ha tre singolari particolarità: innanzitutto resta inalterato anche se lo si legge capovolto; poi se è elevato al quadrato, dà il numero 9.814.072.356, che è formato da tutte le dieci cifre da 0 a 9 e che, inoltre, è il massimo quadrato di dieci cifre diverse.
  • Un’indagine effettuata tra i clienti statunitensi di alberghi ha rivelato che ben il 61% di essi sottraggono saponette o diversi articola da toilette, il 18% si impossessano di salviette o di accappatoi, e il 14% portano via un posacenere.
  • Nell’ottobre del 1944 di fronte all’imponente espansione dell’Unione Sovietica in Europa orientale, Churchill incontrò Stalin per discutere esplicitamente un programma di spartizione delle reciproche aree di influenza: l’intesa venne definita da alcuni storici: Patto delle Percentuali.
  • Wayne, un bimbo inglese di Bradford, era noto a tutti per essere una vera peste; a soli nove anni aveva già rotto i vetri della parrocchia, divelto le lapidi del cimitero, rubato una motocicletta e tentato di far deragliare un treno. Malgrado le apparenze, però, egli era solo la vittima innocente di una rara forma di intolleranza alimentare: i medici hanno infatti scoperto che a provocare quelle sue irrefrenabili crisi di violenza era una particolare allergia al cioccolato.
  • “La recitazione di Arnold – disse una volta Robin Williams parlando del collega Schwarzenegger – è ricca di azione, ma meno verbale di qualsiasi altro attore. Eccetto, forse, il cane Lassie.”
  • Gli orsi polari sono mancini.
  • Un pesce gatto ha + di 27.000 papille gustative.
  • Una pulce può saltare una distanza pari a 350 volte la lunghezza del suo corpo. E’ come se un uomo potesse saltare da un capo all’altro di un campo di calcio.
  • Nel 2006, il 64enne inglese Ian James, vendendo all’asta una sua vecchia chitarra acustica, di valore commerciale pari a zero, intascò la cospicua somma di 330.000 sterline (circa 485.00 euro). Si trattava della chitarra che nel 1957 egli aveva più volte prestato a un compagno di scuola destinato a diventare famosissimo: Paul McCartney. Su di essa, a casa dell’amico, il futuro Beatle aveva imparato a strimpellare i primi accordi.
  • Gli scopritori di tre nuove specie di coleotteri del genere Agathidium ne hanno scelto il nome in modo da rendere omaggio ad altrettanti uomini politici USA: li hanno chiamati Agathidium bushi, cheneyi e rumsfeldi, in onore di George W. Bush, Dick Cheney e Donald Rumsfeld.
  • Nell’antica Cina la giada divenne simbolo d’immortalità per la sua straordinaria bellezza che non conosce decadimento. Tale pietra venne perciò utilizzata nei riti funebri: talismani di giada venivano collocati all’altezza della bocca, degli occhi e del petto del defunto, e in alcuni casi si usava addirittura seppellire la salma rivestita di un vero e proprio abito costituito di lamelle di giada.
  • Presso gli Etruschi le donne godevano di libertà giudicate scandalosa dagli altri popoli, come ad esempio quelle di partecipare ai banchetti insieme agli uomini e di bere vino. Esse erano così disinvolte che venivano a torto accusate dai Greci e dai Romani di ogni sregolatezza.
  • La sonda spaziale europea Mars Express, entrata in orbita intorno a Marte il 25 dicembre del 2003, ha ripreso e inviato un’immagine del paesaggio del pianeta rosso lunga 24 metri e alta 1,3. Essa è formata da 2,5 gigabyte (pari all’incirca al numero di caratteri contenuti in 4000 libri), e mostra un panorama marziano di 3700 per 166 chilometri.
  • Il filosofo tedesco del ‘200 Sant’Alberto Magno era convinto che il crisolito, una gemma di color giallo-verdastro, avesse il potere di proteggere dalla pazzia.
  • Lo scivolo alpino Bromley, che si trova a Peru, località del Vermont, consente discese emozionanti: è lungo più di 1.000 metri e ha un dislivello di 250.
  • Nel 1977, un’oca appartenente alla statunitense Donny Brandenberg depose un uovo del peso di 680 grammi.
  • Nel 1650, a Norimberga venne emanato un decreto che concedeva ad ogni cittadino il diritto di sposare contemporaneamente fino a dieci donne. Il provvedimento aveva lo scopo di favorire l’aumento della popolazione dopo le perdite di vite umane causate dalla sanguinosa Guerra dei Trent’anni.