• Nel 1970, un certo Malcolm Buchanan salpò dalle coste dell’isola di Man e raggiunse quelle dell’Inghilterra a bordo della propria Volkswagen anfibia: traversò un braccio di mare di circa 60 km.
  • Si narra che il poeta grecoMeleagro (sec. II-I a.C.) fosse tanto innamorato di Zenofila da arrivare ad essere geloso delle zanzare che durante il sonno della donna si posavano sulla sua pelle.
  • A College Station (Texas), nel giugno 2004 George Bush senior, che nel secondo conflitto mondiale aveva prestato servizio come pilota della Marina, festeggiò il suo ottantesimo compleanno effettuando due lanci con il paracadute.
  • Per più di vent’anni, Elsa Milli di Apecchio (Pesaro e Urbino) ricevette dall’INPS una rendita pari a circa 6 centesimi l’anno, derivante da un’assicurazione stipulata in gioventù. Per l’accredito di tale irrisoria somma, però, la signora doveva pagare l’equivalente di circa 2 euro.
  • Da bambino, Robespierre amava confezionare merletti, attività in cui si dimostrava peraltro estremamente abile.
  • Nel salto con l’asta, la russa Yelena Isinbaeva è stata la prima donna che è riuscita a saltare oltre i 5 metri.
  • Le pistole e i fucili funzionanti con il sistema Gyrojet sparano speciali proiettili-razzo contenenti un propellente che è acceso mediante la percussione: fuoriuscendo da alcuni ugelli, il gas fa ruotare velocemente su se stessi i proiettili, secondo il medesimo principio delle girandole nei fuochi d’artificio.
  • Fra i fedeli di tutte le religioni professate nel mondo, i più numerosi sono i cristiani: secondo gli ultimi dati conosciuti sono circa 2,1 miliardi, su una popolazione mondiale di 6,7 miliardi.
  • Nella sontuosa dimora di Lucio Licinio Lucullo, il generale romano celebre per la raffinatezza dei suoi gusti, ogni sala da pranzo aveva un arredamento e un servizio particolari, e prevedeva una determinata spesa per i banchetti che vi erano allestiti: quelli della sala Apollo, uno dei locali più sfarzosi, sfioravano l’esorbitante somma di 50.000 dracme.
  • Il maggiore acquedotto del mondo si trova negli USA: è il California State Water Project, che si articola su una lunghezza di quasi 1.000 km, per metà canalizzati.
  • L’attore e regista Peter Ustinov era un uomo colto e curioso, ogni sera, prima di addormentarsi aveva l’abitudine di leggere a letto una o più voci dell’enciclopedia.
  • La locusta migratoria vola per lunghe distanze anche perché i peli del suo capo, stimolati dalla corrente d’aria, trasmettono alle ali l’impulso del movimento.
  • In Nigeria, la carne è considerata un piatto molto prelibato, perciò la si consuma abitualmente soltanto verso la fine del pasto.
  • La gestione del commercio tra la Spagna e le sue colonie in America ricevette un’organica sistemazione nel 1561, quando un’ordinanza stabilì che ogni anno sarebbero partite per le Indie Occidentali due flotte, una in gennaio e l’altra in agosto: al di fuori di quelle flotte, nessuna nave avrebbe più potuto operare. La navigazione in convoglio garantiva infatti maggiore protezione dagli attacchi dei corsari o Paesi nemici.
  • I pittori Raffaello e Van Gogh morirono a 37 anni,Toulouse-Lautrecc e Watteau, invece, poco prima di compierli.
  • Nel 1827 il chimico inglese John Walker, strofinando un legnetto per pulirlo da un’incrostazione del nuovo esplosivo a cui stava lavorando, vide sprigionarsi una fiammella: nacque così per caso il primo fiammifero a sfregamento.
  • Nel 2000, sulle coste del Canada è stato trovato il fossile di una trilobite, un crostaceo della preistoria, che misura ben 72 cm: rispetto alle dimensione medie di tali animali (4-10 cm) è un vero gigante.
  • Un autorevole personaggio della Parigi del ‘600 aveva invitato due dame ad accompagnarlo all’Osservatorio dove il celebre astronomo Cassini si era offerto di commentare con loro lo spettacolo di un’eclissi. Purtroppo, però, la toeletta, delle dame si prolungò a tal punto che, quando i tre giunsero all’Osservatorio, l’eclissi era già finita. Davanti alla loro delusione, il gentiluomo, tanto garbato quanto ignorante, cercò di tranquillizzarle dicendo: “Non preoccupatevi, il signor Cassani è un amico: avrà senz’altro la compiacenza di ricominciare per me”.
  • Il gusto per il grandioso, caratteristico di molti aspetti della cultura della Roma imperiale, interessò anche la musica: furono organizzati concerti nei quali si esibivano cori imponenti, accompagnati da grandi orchestre che impiegavano anche strumenti utilizzati di solito dai militari, come le tube, le buccine e i corni.
  • Un malvivente che aveva rapinato più di 100.000 euro in banca di Bielefeld (Germania), per sfuggire ai controlli della Polizia ha pensato bene di nascondersi all’interno del baule della propria auto. Sfortunatamente per lui, non è riuscito a resistere rinchiuso in quello spazio tanto angusto e buio: colto da una crisi di claustrofobia, ha iniziato a chiedere aiuto, finendo per attrarre l’attenzione degli agenti, che l’hanno ammanettato.
  • A Berna, un gatto di nome Flaeki, rimasto da solo in casa, giocando con il telefono ha premuto il tasto che consente di mettersi automaticamente in contatto con la Polizia, l’agente di servizio al centralino ha udito una sorta di gemito, poi più nulla, essendo caduta la linea. Dopo qualche tempo si è riusciti a localizzare l’apparecchio da cui era partita la chiamata, e così alcuni agenti, una squadra di Vigili del Fuoco e un’autoambulanza si sono precipitati a casa del micio , mettendo in allarme tutti gli abitanti del quartiere. La situazione è tornata alla normalità solo con l’arrivo della padrona di Flaeki, la quale ha aiutato la Polizia a capire quello che era realmente accaduto.
  • Secondo la teoria di alcuni studiosi, negli antichi eserciti i soldati delle prime file lanciavano le più spaventose minacce e i più feroci insulti contro gli avversari, allo scopo di terrorizzarli e spingerli alla fuga, in modo da poter poi inseguirli e ucciderli alla spicciolata.
  • Fra le numerose applicazioni prospettante dalla nanotecnologia, la scienza che si occupa della lavorazione di vari materiali su scala infinitamente piccola, vi è quella che permetterà di realizzare vetri per autovetture che si mantengono puliti da soli, grazie a un sottilissimo strato di rivestimento realizzato con una sostanza che non trattiene le molecole di sporco.
  • Massimino, imperatore romano dal 235 al 238 d.C. era un uomo di corporatura e forza straordinaria, tanti che alcuni lo chiamavano Ercole: secondo alcune fonti, era alto quasi sue metri e mezzo, e aveva mani così grosse che al pollice poteva portare come anello il braccialetto di sua moglie; era in grado di rompere i denti a un cavallo sferrandogli un pugno, o di spezzargli i garretti con un calcio, e con la forza delle braccia poteva spostare una carrozza carica di persone.
  • Nel 1967, in provincia di Torino venne arrestata la direttrice di un ufficio postale, con l’accusa di avere sottratto ben 75 milioni di lire dai depositi di risparmio dei clienti: li aveva giocati al Lotto.
  • L’inglese Ian Mears, che è un fanatico ammiratore di Paul McCartney, tempo fa ha messo in vendita, su un sito d’aste in Internet, i… microbi del celebre cantante: li avrebbe raccolti in un sacchetto di plastica da un colpo di tosse, dopo essere stato contagiato dall’ex-Beatle, vittima dell’influenza, assieme al quale aveva trascorso un’intera giornata. Assicurava che i microbi erano proprio quelli che gli aveva trasmesso McCartney…
  • I “rimedi della nonna” cui tradizionalmente si fa ricorso per la cura di disturbi e malanni non sempre risultano efficaci: la diffusa usanza di ungere di olio o burro le ustioni, per esempio, risulta addirittura dannosa, in quanto tali sostanze, nonostante il loro effetto emolliente, impediscono la dispersione del calore.
  • Uno dei primi quiz nella storia della radio italiana fu Botta e Risposta, condotto da Silvio Gigli dal 1944 al 1956. Oltre alla gente comune, vi presero parte anche alcuni personaggi famosi, come De Gasperi, Charlie Chaplin e la principessa Margaret d’Inghilterra: questa ultima, rispondendo correttamente alle domande, si aggiudico in premio una confezione di… lamette da barba.
  • Com’è noto, per gli Induisti fare il bagno nel fiume Gange riveste un profondo valore spirituale. Nel romanzo I Misteri della Jungla Nera, di Emilio Salgari così descrive i gesti degli adepti di tale religione: “La loro prima funzione è quella di sciacquarsi la bocca, poi di offrire una manata d’acqua all’astro diurno. In seguito si lavano i panni, badando a non adoperare sapone, essendo questo considerato come materia impura, poi si rivestono sempre all’aria aperta, uomini e donne insieme, e se ne tornano a casa portando con loro anche un vaso d’acqua che servirà per le abluzioni della giornata”.
  • Nel 2005 ad Amsterdam, è stata venduta all’asta una bottiglia di Rudesheimer Apostelwein, da alcuni considerato il più vecchio vino che sia ancora bevibile. Nonostante ciò, riesce difficile pensare che qualcuno de la possa scolare: è del 1727 ed è stata pagata 5.520 euro.
  • Il proibizionismo e la crisi economica che afflisse gli Stati Uniti negli anni ’30 ebbero tra i loro numerosi effetti collaterali anche quello di favorire la diffusione… del flipper. Quel gioco di recente invenzione, infatti consentiva agli innumerevoli disoccupati di passare il tempo senza spendere troppo: i più abili riuscivano a tenere in gioca la pallina decisamente a lungo, e con una sola monetina riuscivano a divertirsi per ore.