Peperoncino

postato in: Personale | 0

Sono diversi anni che faccio visita al Festival del peperoncino e, ogni anno che passa, mi sembra di stare sempre più ad una sagra di paese. Oramami ha assunto i connotati di sagra paesana, lasciandosi dietro quelle caratteristiche che all’inizio dei suoi tempi (20 anni fa) l’avevano fatto diventare un appuntamento a carattere nazionale, per non dire internazionale. Ques’anno ho avuto modo di incrociare solo un piccolo gruppetto di inglesi e un’altro di spagnoli. Niente più! Ma aldilà delle presenze, anche le iniziative che lo accompagnano sono di livello molto basso e poco orientato alla cononscenza e divulgazione della cultura locale.

Se tra i vari stand incontri anche quello dello storico aspirapolvere Folletto, vuol dire che siano proprio alla frutta … anzia al peperoncino!

Ecco alcune foto:

Lascia un commento